Under 13: le tante assenze non giustificano il risultato!!

Visite: 59

San Vendemmiano, 26 gennaio 2020

Le tante assenze non giustificano il risultato e il Planet cade contro la Rucker Sanve

Rucker Sanve -  Planet Basket 43- 38

Parziali: 4-11, 9-6, 16-4, 14-17

Tabellino Piave: Moretti, Tedeschi 6, Fabris , Bianchetto, Dal Zotto 2, Capizzi 1, Orlando, De Paoli M. 3, De Paoli A. 6, Luciani 18, Marino 2.

All. Rizzo Luca, Primo Ass. Fullin Mario

Il Planet scende a Conegliano con i sopravvissuti tra indisponibilità e malattie e si presenta in campo in 11.

Nel primo quarto i Bellunesi sembrano protagonisti con buone realizzazioni mentre i locali faticano un po' e chiudiamo 4 a 11.

Nel secondo quarto il trend si inverte e, seppur di poco, è la Rucker a condurre mentre non siamo incapaci di realizzare e perdiamo tanti palloni concedendo alcuni veloci contropiedi. Alla pausa lunga siamo ancora in vantaggio ma il divario è poco 13 a 17.

Rientriamo in campo ma senza motivazione e sarà la nostra condanna. La Rucker trova facili canestri ma la responsabilità è nostra e ancor peggio non siamo in grado di tenere testa in attacco cercando improbabili conclusioni e giocate singole che quasi sempre ci portano a perdere la palla. Risultato disastroso e con un parziale di 16 a 4 il Planet va sotto 29 a 21. Solo 21 punti in 3 quarti sono veramente pochi per una formazione che vorrebbe essere protagonista.

Nell’ultimo periodo finalmente arriva la reazione e l’orgoglio del Planet che in pochi minuti riesce ad accorciare le distanze arrivando a fine periodo sotto di 3. Ma la Rucker non ci sta a regalarci la gara e respinge nei minuti finali il nostro tentativo che si chiude sulla sirena finale con 5 punti sotto, 43 a 38.

Le tante assenze non giustificano il risultato ma ci fanno riflettere sul fatto che non possiamo contare solo ed esclusivamente sui soliti realizzatori ma che anche gli altri componenti della squadra si devono prendere iniziative e responsabilità per contribuire al massimo risultato, che non vuol dire per forza vincere ma provarci e fare il meglio possibile.

Top